Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Covid-19, via libera alla terza dose Covid-19, via libera alla terza dose Covid-19, via libera alla terza dose

Almeno 5 mesi dalla seconda dose e non più di 6. Queste le indicazioni temporali, stando alle ultime indicazioni del Ministero della Salute, per effettuare la terza dose del vaccino anti covid. Tutte le persone che rientrano nelle categorie per le quali la terza dose è già raccomandata possono dunque prenotare la somministrazione del richiamo sul portale prenotavaccino.sanita.toscana.it. Stando all’ultima circolare ministeriale di ieri 22 novembre, la somministrazione della dose booster sarà dunque possibile con un anticipo di ben un mese rispetto a quanto previsto finora. Da 6 a 5 mesi, dunque, dal completamento del primo ciclo vaccinale. “Questo provvedimento del Governo è cruciale per proteggere meglio noi e chi ci sta accanto - commenta il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani -. L’andamento della curva epidemiologica di questi ultimi giorni ci impone la massima prudenza e la maggiore protezione possibile, anche se lo scenario che viviamo oggi non è indubbiamente paragonabile a quello dello stesso periodo di un anno fa. La Regione e tutto il sistema sanitario hanno risposto prontamente nel dare seguito alle nuove indicazioni sulla dose booster a 5 mesi, anche attraverso una tempestiva riprogrammazione del sistema regionale di prenotazione e dell’offerta vaccinale. Non solo. Riattiveremo anche la modalità del last minute, per consentire a chiunque ne abbia i requisiti di prenotare i posti rimasti vuoti per il giorno dopo


Sostieni ArezzoTV

980x280 ArezzoTV Spazio