Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Antichi volumi messi in vendita online a 20 euro, recuperati e riconsegnati alla Comunità di Camaldoli Antichi volumi messi in vendita online a 20 euro, recuperati e riconsegnati alla Comunità di Camaldoli Antichi volumi messi in vendita online a 20 euro, recuperati e riconsegnati alla Comunità di Camaldoli

Nell’inconfondibile cornice della millenaria biblioteca del Sacro Eremo di Camaldoli, i Carabinieri della Compagnia di Bibbiena con il Capitano Giuseppe Barbato e la Stazione di Poppi, hanno riconsegnato nella mattinata odierna, con i loro colleghi del Comando Carabinieri per la tutela del Patrimonio Culturale, Nuclei di Ancona e Firenze, 10 volumi “Lunario per i contadini della Toscana” editi dal 1776 al 1789, di proprietà della Comunità Camaldolese.

Nel corso del 2020 il Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Ancona aveva portato avanti una più ampia attività di indagine per monitorare il commercio di antiquariato, opere d’arte, su siti internet di compravendita e marketplace dei social network. E la loro attenzione era stata attirata proprio su questi volumi, messi in vendita da un abruzzese a circa 20 euro l'uno. 

I Carabinieri avevano avviato quindi le dovute verifiche e dopo aver riferito alla Procura di Teramo, quest’ultima ne ordinava il sequestro.

L’uomo non riusciva a motivarne possesso e provenienza, per cui i volumi sono stati classificati provento di furto e oggetto di successiva ricettazione.

I volumi, risalenti alla seconda metà del’700, valgono complessivamente qualche migliaia di Euro.