Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Il presidente dell'Istituzione Giostra, Franco Scortecci, torna a parlare della possibile decisione di devolvere l'incasso della Giostra Straordinaria alle popolazioni terremotate: "ci sarà da seguire una precisa tempistica - dichiara alla nostra trasmissione "Dentro la Giostra" - dovremo attendere il bilancio di assestamento ed il passaggio in consiglio comunale. Ma dovremo sicuramente farlo". La proposta lanciata dai social, era stata poi raccolta dal sindaco Ghinelli.




Scortecci nel frattempo ringrazia tutti "quelli che hanno contribuito, con passione e professionalità, alla riuscita della Giostra straordinaria del Giubileo di sabato scorso. Il mio pensiero è rivolto soprattutto ai dipendenti comunali, che in occasione del dramma di questi giorni hanno rinunciato agli straordinari per devolverli ai terremotati, e a tutto lo staff dell’ufficio Giostra, autore di un lavoro encomiabile. Oltre ai miei più stretti collaboratori ringrazio anche tutti i figuranti e il popolo aretino: la maturità a livello comportamentale raggiunta in piazza per la straordinaria fa ben sperare, anche in vista di un sogno: quello di poter togliere finalmente le fastidiose reti di protezione che nulla hanno a che vedere con il buongusto e il decoro di Piazza Grande. Grazie a tutti, continuiamo così!”​