Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Prima serata di prove in piazza Grande in vista della Giostra straordinaria del 27 agosto dedicata al Giubileo della Misericordia. Come di consueto la serata inaugurale è più tattica e dunque non si sono visti molti tiri verso il buratto da parte dei titolari, anche se non sono mancate belle carriere ( in particolare il 5 centrato da Vedovini di Porta Sant'Andrea, quello di Filippo Fardelli di Porta Crucifera e infine il "pomodoro" colto da Andrea Carboni per Porta del Foro) . A scaldare la piazza è stato soprattutto l'arrivo dei sostenitori rossoverdi che hanno fatto partire diversi corsi inizialmente in zona Borgunto durante le prove di Santo Spirito, poi si sono spostati in tribuna per sostenere i propri giostratori. E per questo inconsueto inizio è arrivato il commento del rettore di Porta Santo Spirito Ezio Gori.