Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Avrà inizio martedì 2 agosto la vendita dei biglietti per assistere all’edizione straordinaria della Giostra del Saracino di sabato 27 agosto e della Prova Generale di giovedì 25 agosto. La novità riguarda l’apertura anticipata del circuito Boxoffice Toscana, dove è possibile acquistare i tagliandi on line, e della biglietteria nei locali del Teatro Comunale Pietro Aretino di via Bicchieraia . Questi i giorni e gli orari di apertura:

- Martedì 2 Agosto dalle ore 12.00: apertura vendite online sul sito www.boxofficetoscana.it e nei 130 punti vendita della Toscana tra cui quello di Arezzo presso il Centro*Arezzo (Galleria Setteponti).

- Sabato 6 Agosto dalle 8.30 alle 18.00: apertura della biglietteria nei locali del Teatro Comunale Pietro Aretino di via Bicchieraia 32.

- Giovedì 25 Agosto dalle 16 alle 22.30: apertura della biglietteria nei locali del Teatro Comunale Pietro Aretino di via Bicchieraia 32.

- Sabato 27 Agosto dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 16.00 alle 22.30: apertura della biglietteria nei locali del Teatro Comunale Pietro Aretino di via Bicchieraia 32.

Ricordiamo che per i bambini da 0 a 5 anni l’ingresso sarà gratuito, purché assistano alla Giostra seduti in braccio all'adulto. Da 5 a 14 anni e sopra i 70 anni è invece prevista la riduzione di euro 10 rispetto all’intero per ogni tribuna

Il prezzo per assistere alla Prova Generale in programma giovedì 25 agosto, invece, è di 5 euro per le tribune A, B e C (posto non numerato) e di 2 euro per le postazioni in piedi. Non sono previste riduzioni. È invece previsto l’ingresso gratuito per i bambini fino a 4 anni purché assistano alla manifestazione in braccio a un adulto.

Sostieni ArezzoTV