Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Stefano Cherici è il vincitore della nona edizione del “Saracino di Peneto” dove i giostratori di Porta Sant’Andrea, titolari e riserve, si sono sfidati ieri sera venerdì 22 luglio, in una simulazione della Giostra alle scuderie del Quartiere di Staggiano: hanno partecipato, oltre a Stefano, Enrico Vedovini, Mauro Piantini, Francesco Rossi e Saverio Montini. Nella gara il popolare “Bricceca” si è imposto negli spareggi con due centri consecutivi, corsi contro Enrico Vedovini e Francesco Rossi, dopo che tutti e tre avevano marcato nove punti nelle carriere ordinarie. Al vincitore in premio è andata una bottiglia ‘Magnum’ di vino pregiato.

Il ruolo di maestro di campo è stato svolto dal giostratore Tommaso Marmorini, che, ancora convalescente dall’infortunio di giugno non ha potuto gareggiare.

Prima della gara c’è stata la tradizionale cena alle scuderie cui hanno partecipato oltre centoventi quartieristi. “Un successo di pubblico davvero importante visto il periodo estivo – ha dichiarato il capitano Marco Fardelli – Un grazie sentito allo staff delle scuderie e ai cuochi per aver reso possibile la serata.” Molti poi sono stati i quartieristi che sono arrivati dopo cena per assistere alla gara e godere del fresco della campagna, confermando la bontà dell’iniziativa nata da un’idea dell’allora capitano Luca Bichi nel 2013.