Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Alla fine l'incubo di un tris di Giostre a tre è stato scongiurato. Il quartiere di Porta Santo Spirito non correrà con i suoi cavalli perchè come sappiamo sono in quarantena (vedi Santo Spirito, anemia infettiva per un cavallo. Tutti gli altri in quarantena), ma la soluzione c'è.
Dopo l'ipotesi di una deroga da parte del Ministero il consiglio direttivo del quartiere della Colombina ha deciso di percorrere un'altra strada. Ha così rinunciato alla richiesta di una deroga e correrà comunque Giostra con altri cavalli.
santo spirito
Di seguito il comunicato stampa diramato dal Quartiere.

Il Quartiere, dopo giorni di frenetico e incessante lavoro, ha deciso di soprassedere dal chiedere alle autorità competenti la deroga necessaria per poter prendere parte all'imminente Giostra di giugno con i cavalli titolari risultati negativi a qualsiasi test ma comunque sottoposti al divieto di movimentazione.
Nonostante permanga la convinzione che la medesima deroga sarebbe stata possibile ed attuabile, essendo espressamente prevista dalla normativa in vigore, riteniamo che la decisione presa sia, sotto più profili, la migliore per il Quartiere, la manifestazione e la città.
Questo è il momento in cui tutti rivolgano i propri sforzi e le proprie energie nell'unico comune interesse: correr Giostra!
Qualsiasi altra discussione o polemica, così a ridosso della manifestazione, distoglierebbe inutilmente da questo obbiettivo il Quartiere, le Istituzioni e i nostri avversari.
Con l'occasione, vogliamo confermare ai nostri quartieristi e alla città che, grazie a un indescrivibile sforzo di più persone, siamo riusciti ad individuare alcuni cavalli sui quali stiamo già lavorando e continueremo a farlo nei prossimi giorni, così da poter correr Giostra con le ambizioni di sempre, certi delle capacità dei nostri Giostratori di adattarsi con successo a qualsiasi situazione la sorte ci ponga

Sostieni ArezzoTV