Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Sabato 4 luglio alle ore 17.30 l'Associazione Signa Arretii inaugura la nuova sede in via della Bicchieraia. All'inaugurazione saranno presenti i rappresentanti del Comune di Arezzo, don Alvaro Bardelli e le più importanti figure della Giostra del Saracino. Per la rappresentativa comunale, che comprende le compagini giostresche dei Vessilliferi, dei Valletti e dei Fanti del Comune, si tratta di un momento davvero importante: sin dalla sua costituzione nel 2007, l'Associazione non ha mai avuto una vera e propria sede, bensì uno spazio deputato alla vestizione dei figuranti. Da sabato, invece, la rappresentativa comunale potrà contare su una struttura che, oltre a permettere un degno svolgimento di riunioni, sarà utilizzata anche per attività culturali che l'Associazione sin dalla sua nascita si fa sempre portatrice. Grande soddisfazione è stata espressa dal Presidente della Signa Arretii: «Dopo tanto lavoro oggi l'Associazione "“ afferma Stefano Giustini "“ potrà avvalersi di un spazio davvero significativo: la Sede, per ogni Gruppo che si rispetti, rappresenta l'immagine dei valori che si vogliono esprimere, un luogo quindi dove si trovano le testimonianze della propria storia e le basi su cui creare il proprio futuro». L'Associazione, lo ricordiamo, rappresenta uno dei protagonisti più importanti della Giostra del Saracino di Arezzo: dopo un percorso di crescita di circa dieci anni, si forma nel 2007 unendo al suo interno le figure dei Vessilliferi, dei Valletti e dei Fanti del Comune, in qualità di rappresentativa comunale anche al di fuori della Giostra del Saracino, ruolo che in questi anni svolto in più occasioni in Italia ed all'estero. I nuovi spazi in via della Bicchieraia verranno utilizzati dall'Associazione Signa Arretii non solo come luogo di rappresentanza, ma anche come centro culturale: sono, infatti, in cantiere tante iniziative culturali come mostre e convegni. La sede, inoltre, sarà aperta nei fine settimana della Fiera Antiquaria, proponendo iniziative volte a promuovere l'immagine della nostra Città e delle sue tradizioni.