Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

In occasione della prossima edizione in notturna della Giostra del Saracino e fino a mercoledì 24 giugno sarà ad Arezzo il regista francese Manuel Pradal. In carriera vanta otto film con interpreti di rango quali Andie MacDowell, Harvey Keitel, Emmanuelle BÁ©art, Francesca Neri, Jean Reno, girati tra Francia, Italia e Stati Uniti. Per le musiche delle sue pellicole si avvale dell'abruzzese Carlo Crivelli, allievo del grande Carlo Morricone e compositore anche per Marco Bellocchio e i fratelli Taviani. Manuel Pradal sta adesso girando un film intimo sul medioevo e le crociate con solo cinque attori e i suoi due bambini di 4 e 7 anni. Approfitterà dei giorni di Giostra per girare immagini ad Arezzo, Saracino incluso. L'Istituzione Giostra ha concesso l'autorizzazione alle riprese che verranno effettuate dalle finestre del palazzo di Fraternita. Il film, nonostante il budget ridotto, sarà comunque distribuito in Francia e nel circuito internazionale.