Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Iniziata la vendita dei biglietti della prova generale della Giostra del Saracino che si terrà giovedì 18 giugno alle ore 21.30 in piazza Grande. Il prezzo è di 5 euro per i posti nella tribune e di 2 euro per le postazioni in piedi. Ingresso gratuito per i bambini fino a 4 anni che assistono alla manifestazione in braccio ad un adulto. In piazza Grande proseguono inoltre le prove dei giostratori mentre giovedì 18 giugno dalle 17 alle 18 ci sarà il turno facoltativo di prova per i giostratori titolari e la Bollatura dei Cavalli. Alle 21.30, la "Prova generale" che quest'anno si corre in memoria di Giuliano Magi che negli anni Novanta ha ricoperto il ruolo di Magistrato della Giostra del Saracino. "Come membro del principale organo giudicante "“ si legge nella motivazione della dedica - ha sempre dimostrato imparzialità, serietà, autorevolezza ed attaccamento nei confronti della rievocazione storica aretina mettendo a disposizione della comunità la sua professionalità e i valori attraverso i quali ha contribuito a migliorare la Giostra del Saracino. Grazie alla sua passione per i cavalli e all'amore per la città ha ricoperto il ruolo di vice Maestro di Campo confermando grande equilibrio e imparzialità. Giuliano Magi è stato anche membro del Gran Giurì, l'organo supremo all'interno del quale Magi ha potuto continuare a dimostrare l'indipendenza di giudizio oltre alla innata passione verso la Giostra e la città".