Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Si è spento ieri pomeriggio il Cavalier Mario Nocentini, Presidente Onorario del nostro Gruppo.

Nato ad Arezzo nel 1920, fu nel '38 tra i figuranti della Giostra del Saracino che sfilarono a Firenze dinanzi a Hitler e Mussolini. Combattente in Albania durante la Guerra fu fatto prigioniero dai tedeschi e deportato per essersi rifiutato di aderire alla Repubblica di Salò. Rientrato ad Arezzo, ricoprì la carica di Cancelliere presso il Tribunale fino alla pensione.

Nel 1985 il sindaco Aldo Ducci lo nominò commissario del Gruppo Musici per cercare di porre rimedio alle diatribe e lotte interne. Nello stesso anno, con 27 preferenze su 31, ottenne la carica di Presidente che ricoprì fino al 1993. Dotato di grandi qualità umane, riuscì ad ottenere una sede definitiva per il Gruppo dando un decisivo impulso allo sviluppo e all'attività dei musici. Per questo la sua presidenza è ricordata da tutti noi come "pietra miliare" del sodalizio. Il "Cavaliere" fu infine nominato Presidente Onorario nel 1994, carica che ha ricoperto fino ad oggi.

La camera ardente si trova presso la Croce Bianca di Arezzo mentre le Esequie saranno celebrate domani, sabato 13 Febbraio alle ore 15:00 presso la Chiesa di Sant'Agostino.

Il Gruppo Musici formula le più sentite condoglianze e si stringe attorno al dolore della Famiglia.