Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Pokerissimo dell'Amen che piega Lucca al Palasport Estra Pokerissimo dell'Amen che piega Lucca al Palasport Estra Pokerissimo dell'Amen che piega Lucca al Palasport Estra

Il quinto successo consecutivo oltre alla salvezza porta dunque il pass per i PlayOff, il punteggio finale è 78 a 69. Termina dunque con gli applausi del Palasport Estra il turno infrasettimanale di Serie C Gold tra Amen Scuola Basket Arezzo e Basketball Club Lucca. Gli amaranto vincono e ottengono un doppio obiettivo con quattro giornate di anticipo, oltre ad ottenere la salvezza senza passare dai PlayOut infatti, i risultati dagli altri campi premiano il quintetto aretino che acquisisce anche l'accesso ai PlayOff coronando così un mese di marzo fino ad ora impeccabile. Non è stato facile avere ragione di una combattiva Lucca, la partenza dell'Amen è stata determinata, Cresti e Ndaw hanno tenuto alto i ritmi offensivi scavando il primo mini allungo amaranto. Due triple ospiti prima della prima sirena tengono Lucca in scia sul 24-17, Landucci segna ancora dalla lunga distanza rispondendo a Castelli, Arezzo mantiene qualche lunghezza di vantaggio toccando anche il +10 prima che Lippi e Vona accorciassero sulla sirena di metà partita (42-38). AL rientro dagli spogliatoi l'Amen prova a scappare di nuovo, i giri della difesa aretina salgono rendendo più complicate le soluzioni offensive avversarie. Lucca con Benini e Simonetti trova punti dentro l'area ma Arezzo innesca Rossi, Cutini e Giommetti per il +9 (64-55) a fine terzo quarto grazie ad un'ottima circolazione di palla. Gli ultimi dieci minuti sono amministrati con attenzione dall'Amen, in fase difensiva il quintetto di coach Evangelisti riesce a fermare Benini e in attacco nonostante le percentuali calino rispetto alla prima parte di gara l'Amen amministra la partita togliendo agli ospiti ogni possibilità di rimonta. Finisce così sul 78-69 una partita che la SBA ha condotto per tutti e 40 i minuti riuscendo ad avere la meglio su un avversario molto solido nell'area pitturata. Adesso il calendario fitto di impegni non consente ancora di rifiatare, Domenica 27 l'Amen sarà sul parquet della Synergy Valdarno per un derby dove l'Amen proverà a prendersi la rivincita dopo la sconfitta dell'andata.


980x280 ArezzoTV Spazio