Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

L’Arezzo ottiene la seconda vittoria consecutiva nella fase eliminatoria di Coppa Italia di Serie C. Le amaranto di mister Testini vincono 3-1 contro il Pontedera e si portano a 6 punti in classifica nel girone 9. Nell’altro match di giornata la Pistoiese ha battuto per 3-2 la Lucchese, appaiate al secondo posto con 3 punti, fanalino di coda il Pontedera fermo a 0 punti.

LA CRONACA

Mister Emiliano Testini conferma l’11 iniziale della scorsa domenica, subito a disposizione l’ultima arrivata Sofia Lorieri. Parte forte l’Arezzo, al 12′ Razzolini ci prova dalla distanza, para Bulleri. Risponde il Pontedera al 17′ con una rovesciata di Iannella, palla di poco alta sopra la traversa. Al 33′ le amaranto si fanno pericolose sull’asse Vicchiarello-Ceccarelli, la numero 10 non riesce a superare l’estremo difensore. L’Arezzo continua ad attaccare e al 47′ trova l’1-0 con Ceccarelli che raccoglie egregiamente un cross dalla destra di Tuteri.

Nella ripresa l’Arezzo raddoppia alla prima occasione, minuto 51 Verdi trova Ceccarelli brava ad eludere il fuorigioco e battere Bulleri con un rasoterra per il 2-0. Pochi minuti e il Pontedera accorcia il risultato con Iannella che trasforma un calcio di rigore fischiato per un fallo di Ferretti, al 54′ è 2-1. Le ospiti vanno vicino al pari con Iannella che disegna un bellissimo tiro a giro sul secondo palo, palla fuori di un soffio. Al 73′ Pontedera ancora in avanti, questa volta ci prova Mazzella con un tiro forte e preciso, blocca Valgimigli. L’Arezzo si riporta in avanti e all’85’ Razzolini viene atterrata in area e si incarica della battuta. Dagli undici metri la 9 amaranto è chirurgica e segna il 3-1 che chiude la partita.


Sostieni ArezzoTV