Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Basket, Amen Sba sconfitta a Siena nell'overtime Basket, Amen Sba sconfitta a Siena nell'overtime Basket, Amen Sba sconfitta a Siena nell'overtime

Non riesce a sbloccarsi in trasferta l'Amen Scuola BAsket Arezzo che mette in campo un'altra prestazione di alto livello senza riuscire però a trovare i 2 punti utili per la classifica. Contro la capolista Virtus Siena l'inizio degli amaranto è molto intenso, la SBA riesce ad allungare 23-9con i punti di Cutini e Provenzal e due triple di Rodriguez. La reazione senese non si fa aspettare, la Virtus mette a referto 11 punti nei primi due minuti e mezzo del secondo quarto e rimette in equlibrio la gara (34-36 per l'Amen all'intervallo). Gli ultimi due parziali sono giocati punto a punto, Bianchi prova a firmare l'allungo senese nel finale del terzo quarto ma un canestro di De Bartolo tiene Arezzo a contatto (56-53 al 30'). L'Amen è determinata in difesa, recupera palloni preziosi e mette la testa avanti con un contropiede finalizzato da Giommetti. L'inerzia sembra cambiare definitivamente su una tripla di Provenzal, ma l'Acea non molla così Bartoletti ed Olleia impattano i canestri di Cutini. Con un solo fallo a referto negli ultimi dieci minuti i padroni di casa mangiano secondi all'ultimo possesso aretino. Con solo 3 secondi sul cronometro è ancora Cutini ad avere il tiro della vittoria che però finisce sul ferro confermando il 67 pari del 40'. Nel supplementare Siena parte meglio con una tripla di Bartoletti e due piazzati di Ndour, ma ancora Bartoletti dalla lunga distanza mette alle corde gli amaranto. Dalla lunetta gli amaranto tornano fino al -1 (79-78), ma Imbrò dalla lunetta non fallisce i tiri decisivi che fissano il punteggio sull'81 a 78 finale. Adesso non c'è tempo per rammaricarsi per questa occasione persa che Mercoledi si torna subito in campo per il primo turno infrasettimanale proposto dal campionato. Alle 21 al Palasport Estra l'Amen di coach Milli ospiterà la Endiasfalti Agliana che cercherà la rivincita dopo la vittoria amaranto che ha qualificato la SBA alle Finali di Coppa Toscana.