Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Calcio, l'Arezzo continua a volare: 3-0 alla Viterbese, è Brunori show Calcio, l'Arezzo continua a volare: 3-0 alla Viterbese, è Brunori show Calcio, l'Arezzo continua a volare: 3-0 alla Viterbese, è Brunori show

L'avventura nei play-off nazionali inizia per l'Arezzo con la tradizionale passerella del presidente La Cava sotto la curva, stavolta più carico che mai. Avversario non facile la Viterbese del presidente Camilli: rosa di esperienza, quattro allenatori diversi in questa stagione Eppure il sogno dell'Arezzo, trascinato ancora da uno straordinario pubblico, continua come un rullo. Grazie soprattutto alla compattezza di squadra, ad una condizione fisica e mentale notevole, anche senza Buglio, infortunato. E poi c'è un Brunori straripante capace di inventarsi due gol, uno per tempo. In mezzo un po' di sofferenza, soprattutto nell'interminabile mischia con la traversa dell'ex Polidori ed il salvataggio prodigioso di Pelagotti sulla linea. Nel finale c'è Benucci, subentrato nel primo tempo al posto dell'acciaccato Serrotti, a regalare addirittura il 3-0. Un risultato che potrebbe rendere una formalità la gara di ritorno di mercoledì ma Dal Canto non si fida.