Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Vivicittà a Saione, trionfano Annetti e Volpi Vivicittà a Saione, trionfano Annetti e Volpi Vivicittà a Saione, trionfano Annetti e Volpi

Grande successo questa mattina alla 39^ edizione del Vivicittà che si è disputata ad Arezzo , zona Saione, gara organizzata dalla Uisp in collaborazione con la Coldiretti,la Confesercenti e la parte tecnica della U.P.Policiano. Al via circa 300 atleti che hanno dato vita ad una gara molto incerte sia in campo maschile che in quello femminile. Il percorso molto bello apprezzato dagli atleti per la parte impegnativa del Parco del Pionta e tutta la zona sud della città con ambiente e tranquillità prevalere sulla parte agonistica , che pure c'è stata con Taras,Ghinassi e Bucca a condurre nella prima parte della gara ed il gruppo della Polisportiva Policiano ad inseguire con Cardelli,Annetti,Mori ,Fatichenti e Celli (atl. futura). Nel settore femminile prende decisamente il comando Francesca Volpi (vincitrice 2018) mentre dietro a poche decine di metri la veterana Roberta Lachi , Francesca Liberatori e Nicoletta Sanarelli. Al 1° passaggio da Piazza Saione, Taras passa solo al comando con 100 metri di vantaggio sulla coppia Annetti e Cardelli , più staccati Mori,Bucca,Fatichenti e Celli mentre in campo femminile Volpi transita sola mentre dietro la coppia Liberatori e Lachi si sono ricompattate. Nella seconda parte della gara Christian Taras della Rinascita Montevarchi cede all'azione incalzante di Alessandro Annetti (U.P.Policiano) che stacca a sua volta Giuseppe Cardelli (U.P.Policiano) andando a vincere la gara con l'ottimo tempo di 46'32" nei km 13,400 del percorso con un vantaggio di 20" su Taras e 50" sui compagni di squadra Cardelli, più staccati Mori e Fatichenti. Nei veterani vittoria di Paolo Stocchi (Pod. Arezzo) su Leonardo Tarquini (Atl. Sestini) e Rodolfo Caporali (Subbiamo Marathon), nella categoria Argento vittoria di Gianmarco Scaglia (U.P.Policiano) su Pierluigi Cucchiarini (Olympic Lama) e 3° Luigi Tonelli (atl. Sestini) mentre nella categoria Oro vittoria di Mario Lombardi (U.P.Policiano) sul compagno di squadra Moreno Sinatti e Domenico Salvadori (Atl. Sinalunga). Nella categoria diamante (oltre 80 anni) Amilcare Gibin completa la sua gara.