Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Basket, bella vittoria della Dunia Pack Under 15: battuta la corazzata Empoli Basket, bella vittoria della Dunia Pack Under 15: battuta la corazzata Empoli Basket, bella vittoria della Dunia Pack Under 15: battuta la corazzata Empoli

La DUNIA PACK batte il Biancorosso Empoli, una delle prime squadre del campionato, e si regala una bella soddisfazione che arriva dopo tante buone prestazioni culminate con sconfitte quasi sempre di misura. Il match parte con i ragazzi di coach Vezzosi belli pimpanti che trovano agevolmente la via del canestro e contemporaneamente sono efficaci anche in fase difensiva, chiudendo così il primo periodo avanti 18 a 10. Il secondo quarto vede gli ospiti reagire e, da squadra di livello quale sono, recuperare qualche punto ed accorciare lo svantaggio. Si va al riposo con gli SBA al comando per 29 a 26 e la partita tutta da giocare. Alla ripresa della gara sono gli amaranto a esprimersi meglio ed Empoli appare, forse un po’ anche inaspettatamente, in evidente difficoltà. L’inerzia dell’incontro è tutta in mano ai DUNIA PACK che sfruttano bene la situazione e si presentano al 30° con un +11, in proprio favore, che lascia ben sperare circa l’esito del match. Nell’ultima frazione ci si attende la sfuriata ospite, utile a riaprire la contesa, ma invece sono gli SBA a continuare a comandare con autorità le operazioni e a non concedere mai a Empoli la chance di poter rimettere in discussione la partita. Al suono della sirena finale arriva così un meritatissimo, quanto netto, successo per i nostri ragazzi per 66 a 51.  Coach Vezzosi ha così commentato la prova della sua squadra :”Abbiamo disputato una buona partita comandando sempre la gara. Se non avessimo sbagliato 16 tiri liberi avremmo stravinto. Calzini, Di Tommaso e Jankovic stanno acquisendo la leadership giusta e sono i nostri giocatori di riferimento. Oggi hanno giocato tutti con grande intensità con una mensione ad Enrico Droandi un ragazzo molto intelligente che oggi ha ripagato la fiducia. Aspetto tutti gli altri perché la stagione è ancora lunga.”