Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Capolavoro Arezzo, vince a Piacenza e torna in testa Capolavoro Arezzo, vince a Piacenza e torna in testa Capolavoro Arezzo, vince a Piacenza e torna in testa

Un super Arezzo si riprende forse con gli interessi i punti svaniti contro la Carrarese e vince a Piacenza, scavalcando l'ormai ex capolista e portandosi nuovamente in testa alla classifica. Dopo un primo tempo in cui il Piacenza era stato più pericoloso nonostante l'ottima manovra amaranto, nella ripresa la squadra di Dal Canto colpisce con un uno-due micidiale: Zini recupera un bel pallone e Sala trova il gol con un tiro velenoso (secondo centro in campionato). Passano due minuti e Silva perde palla da ultimo uomo consegnandola a Brunori che non può sbagliare il gol del raddoppio. Pelagotti sigilla la porta poco dopo e stavolta non ci sono beffe finali. Seconda vittoria in trasferta dopo quella iniziale di Lucca e classifica che consegna un Arezzo sempre più protagonista.