Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Basket, pronto riscatto per l'Amen Sba a Pontedera: 97-57 Basket, pronto riscatto per l'Amen Sba a Pontedera: 97-57 Basket, pronto riscatto per l'Amen Sba a Pontedera: 97-57

Rapido ritorno al successo per l'Amen Scuola Basket Arezzo che strappa i due punti dal PalaZoli di Pontedera sconfiggendo i padroni di casa per 97 a 57. Due punti importanti per gli amaranto che rialzano la testa dopo lo scivolone interno con Carrara, incitati dalla panchina anche da Castelli che nonostante l'infortunio ha voluto far sentire il suo appoggio alla squadra, gli amaranto si preparano così nel migliore dei modi ad una serie di partite particolarmente impegnative a cominciare dalla gara interna con Costone Siena di Domenica 4 Novembre al Palasport Estra. L'Amen nella trasferta di Pontedera ha avuto il merito di indirizzare fin da subito la gara verso i binari più congeniale al quintetto amaranto, ritmo alto e gioco in velocità che hanno prodotto subito un break capace di spaccare subito la partita. Dopo il 26-7 dei primi dieci minuti è arrivata una reazione dei padroni di casa che, complice una difesa SBA non particolarmente attenta, riuscivano ad aggiudicarsi per 25-24 il secondo parziale con il punteggio che all'intervallo era arrivato sul 50-32 per la squadra di coach Delia. Nel terzo quarto l'Amen dava un altro strappo che chiudeva definitivamente i conti, dilatando il divario tra le due squadre fino al  75-47 della terza sirena. L'ultimo quarto vedeva la SBA amministrare il vantaggio con i minuti che scorrevano veloci fino al 97-57, punteggio con cui si chiudeva il match. Top scorer della partita Kyrlis autore di 28 punti, ma anche altri quattro giocatori aretini sono andati in doppia cifra, Cutini, Gramaccia, Giommetti e Dolfi.
Adesso una settimana di allenamenti intensi aspetterà l'Amen in vista della sfida con il Costone avversario storicamente ostico e che in questo scorcio di campionato ha già dato la propria impronta cogliendo un successo esterno di prestigio sul campo del CMC Carrara.

BNV Juve Pontedera-Amen Scuola Basket Arezzo 57-97
Parziali: 7-26; 32-50; 47-75
Amen: Baracchi, Dolfi 13, Fascetto, Cutini 16, Kyrlis 28, Gramaccia 15, Bianchi 6, Liberto 3, Giommetti 14, Provenzal 2. All. Delia