Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Nuovi sorprendenti scenari societari nel futuro dell'Arezzo? Nuovi sorprendenti scenari societari nel futuro dell'Arezzo? Nuovi sorprendenti scenari societari nel futuro dell'Arezzo?

Mentre i tifosi amaranto si cullavano il bell'Arezzo visto con la Fiorentina nella notte InformArezzo in un articolo a firma del direttore Paolo Casalini lancia la bomba: La Cava starebbe valutando la cessione delle sue quote ad un gruppo di imprenditori composto tra gli altri da Corradi, nomi che già si erano accostati all'Arezzo fin da quando c'era  Ferretti. Una notizia che ci risulta essere confermata tanto che nelle prossime giornate potrebbe anche esserci un incontro tra le parti per capire se possano esserci i margini economici per perfezionare l'operazione. Da parte di La Cava oltre all'entusiasmo per quello che si è creato in questi mesi, dal salvataggio della società, alle strutture, alla prima squadra ed al settore giovanile, trapela invece una certa delusione per la mancanza del main sponsor e di quegli aiuti di imprenditori aretini che non sono arrivati come sembrava inizialmente nonostante la costruzione di un progetto calcistico solido e serio. Gli imprenditori interessati all'Arezzo sono stati ad un passo dal rilevare la Reggiana, operazione sfumata all'ultimo. Sembrava un'estate serena, l'unica speranza è di non ritrovarci in un'altra interminabile e deleteria telenovela