Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Ennesima fumata nera per la vertenza Fimer Ennesima fumata nera per la vertenza Fimer Ennesima fumata nera per la vertenza Fimer

Ennesima fumata nera per la vertenza Fimer, l'azienda di Terranuova Bracciolini che occupa, tra diretto e indotto, circa 800 lavoratori. Al tavolo convocato dal Mise infatti non è emersa nessuna novità di rilievo, se non il riassetto del consiglio di amministrazione dell'azienda, non c’è più infatti un amministratore unico, bensì due nuovi esponenti specializzati nel ramo delle ristrutturazioni. La posizione unitaria dei sindacati, a questo punto, è quella di riattivare iniziative di lotta.


980x280 ArezzoTV Spazio