Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Fa ancora discutere il progetto della nuova scuola in zona Tortaia, le parole dei residenti Fa ancora discutere il progetto della nuova scuola in zona Tortaia, le parole dei residenti Fa ancora discutere il progetto della nuova scuola in zona Tortaia, le parole dei residenti

Francesca Luzzi, una delle residenti della zona di Tortaia ad Arezzo, non ci sta ad essere additata e con lei i resti dei residenti, come coloro che dicono no alla costruzione di una nuova scuola in particolare un asilo. Secondo il progetto il parco pubblico dell'ex laghetto nel quartiere di Tortaia che si trova tra via Ungaretti e via Quasimodo sarà occupato, in parte, dalla una nuova struttura. “Questa è l'unica zona – aveva detto l'assessore Alessandro Casi - che risponde ai criteri per avere accesso ai fondi del PNRR. “ È di ieri sera una prima riunione dei residenti nel centro di aggregazione Tortaia a cui l'amministrazione non ha partecipato per impegni pregressi. Il vice sindaco Lucia Tanti si era dichiarata disponibile ad un incontro, che però non avrebbe cambiato le carte in tavola. “Mai visto un comitato contro una scuola – ha affermato in una nota ufficiale – la difesa del verde pubblico, poi, è una scusa.” “Noi andremo avanti nella nostra battaglia – afferma Francesca Luzzi – dire che siamo contrati all'asilo è assolutamente falso.”


980x280 ArezzoTV Spazio