Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

A “scuola d'impresa”, oltre 100 studenti aretini imparano come si fa l'imprenditore A “scuola d'impresa”, oltre 100 studenti aretini imparano come si fa l'imprenditore A “scuola d'impresa”, oltre 100 studenti aretini imparano come si fa l'imprenditore

Cento studenti delle superiori di Arezzo potranno immergersi nella cultura d’impresa del territorio aretino e acquisire il metodo di ideazione di impresa per potersi orientare a diventare imprenditori con una solida etica del lavoro: i ragazzi, tutti di età tra i 16 e i 18 anni che frequentano l’Istituto Statale di Istruzione Superiore “Buonarroti-Fossombroni” saranno i protagonisti della prima edizione aretina del Programma Eye Ethics and Young Entrepreneurs grazie alla partnership tra ARTES, Comune di Arezzo, Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Toscana Sud e l’Isis “Buonarroti-Fossombroni”.


980x280 ArezzoTV Spazio