Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

L’hanno trovata lungo la strada, riversa a terra, in preda al panico. La giovane, 18 anni originaria della Costa d'Avorio e residente ad Arezzo, è stata sequestrata e violentata ripetutamente da più persone. Gli aggressori sono stati arrestati grazie ad un'operazione della squadra mobile della polizia di Stato di Perugia.
 
Il giudice per le indagini preliminari ha disposto gli arresti domiciliari per due degli indagati e l’obbligo di dimora con divieto di uscita notturna e dell’obbligo di presentazione in questura per il terzo. I presunti responsabili dovranno rispondere delle accuse di sequestro di persona e violenza sessuale di gruppo aggravata.

980x280 ArezzoTV Spazio