Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

E' Luca Severini, direttore regionale Toscana e Umbria Intesa Sanpaolo, a chiarire alcuni aspetti sul futuro del Caffè dei Costanti di proprietà di Banca Intesa. "Desidero confermare l’estrema attenzione che Intesa Sanpaolo dedica alla questione - dice - consapevole di quanto il Caffè dei Costanti rappresenti per gli aretini e per Arezzo, città per noi da sempre strategica per il suo ruolo economico e socio-culturale, ma divenuta ancor più importante nella Direzione Regionale Toscana e Umbria  a seguito dell’operazione di acquisizione di Ubi Banca attuata dal nostro gruppo. E’ ancora prematuro esprimersi sul futuro del Caffè, ma l’attenzione è massima". E infine la rivelazione più importante: "Attualmente - conclude Severini - ci sono trattative in corso con importanti imprenditori, locali e non, che hanno manifestato interesse per l’immobile in considerazione della location e del valore che il Caffè dei Costanti rappresenta come uno dei principali luoghi di aggregazione della città di Arezzo".


Sostieni ArezzoTV

980x280 ArezzoTV Spazio