Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Arezzo, Veneri risponde sul ritorno della Chimera Arezzo, Veneri risponde sul ritorno della Chimera Arezzo, Veneri risponde sul ritorno della Chimera

“La mozione di Fratelli d’Italia, con emendamenti, è stata approvata all’unanimità in Commissione Cultura: anche se temporaneamente, la Chimera potrà tornare ad Arezzo”.
 
Lo aveva annunciato il consigliere regionale di Fdi, Gabriele Veneri.
Subito dopo la presidente della Commissione Cristina Giachi e i due consiglieri aretini Vincenzo Ceccarelli e Lucia De Robertis, avevano accusato Veneri di diffondere “fake news”
 
"É del tutto scorretto – affermavano - e fuorviante far credere agli aretini che l’approvazione della mozione preveda l’automatico ritorno della Chimera ad Arezzo, perché questo non può essere deciso dal Consiglio Regionale e il Consigliere Veneri dovrebbe saperlo.”
Oggi Veneri risponde a questi attacchi, sentiamo cosa dice ai nostri microfoni.

Sostieni ArezzoTV

980x280 ArezzoTV Spazio