Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Vessato dalla famiglia perchè gay adesso rischia di andare a processo. Vessato dalla famiglia perchè gay adesso rischia di andare a processo. Vessato dalla famiglia perchè gay adesso rischia di andare a processo.

É stata fissata infatti per il prossimo 10 dicembre l'udienza davanti al gip di Arezzo per il caso di Giacomo, il giovane aretino vessato dalla famiglia per il suo orientamento sessuale e buttato fuori di casa. Una storia familiare complicata in cui la madre, a sua volta, aveva denunciato Giacomo per essere stata a suo dire maltrattata e aggredita nelle varie discussioni avute con il figlio. Giacomo ha 28 anni, abita nel Valdarno aretino ci aveva raccontato mesi fa di violenze, sia fisiche che psicologiche, quando, due anni fa, deciso di fare coming out. Adesso per la vicenda è stata richiesta dal PM l'archiviazione ma la madre del ragazzo è determinata a non mollare, impugnando davanti al gip il provedimento, nell'intento di far proseguire le indagini essere riconosciuta vittima, del comportamento aggressivo e maltrattamenti da parte del figlio, capovolgendo di fatto il ruolo dei protagonisti.


Sostieni ArezzoTV

980x280 ArezzoTV Spazio