Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Le tavole ritrovate di Andrea di Nerio al Museo Medievale Le tavole ritrovate di Andrea di Nerio al Museo Medievale Le tavole ritrovate di Andrea di Nerio al Museo Medievale

Andrea di Nerio torna al Museo d’arte medievale e moderna di Arezzo con un appuntamento straordinario dedicato proprio al recupero di tre opere del maestro del Trecento di cui ancora oggi abbiamo pochissime testimonianze. Le opere, molto rare e conosciute dalla critica fin dagli anni Settanta, erano parte di un paliotto a più scomparti oggi disperso. Opere ritrovate che devono tornare “a casa” e di proprietà pubblica per essere fruibili a tutti e così la Direzione regionale dei musei chiede al e Ministero di acquistarle per destinarle al Museo nazionale d’arte medievale e moderna di Arezzo, e arricchire così il percorso museale trecentesco e recuperarle al patrimonio artistico della città.


Sostieni ArezzoTV

980x280 ArezzoTV Spazio