Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

La Asl ricorre in appello contro la dipendente sospesa per commenti social sul Covid La Asl ricorre in appello contro la dipendente sospesa per commenti social sul Covid La Asl ricorre in appello contro la dipendente sospesa per commenti social sul Covid

Una dipendente dell'Azienda Sanitaria era stata sospesa per commenti relativi al Coronavirus sul social. Dopo essere stata reintegrata con la sentenza del Giudice del Lavoro del Tribunale di Arezzo che ha annullato la sanzione disciplinare la Asl Toscana sud est ha deciso di impugnare la sentenza di fronte alla Sezione Lavoro della Corte d’Appello di Firenze.

Spiega la Asl che la dipendente ha tenuto un comportamento in violazione degli obblighi del dipendente sanciti dalle norme contrattuali e dal Codice di Comportamento Aziendale.


Sostieni ArezzoTV

980x280 ArezzoTV Spazio