Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Argentario, 40 maioliche dedicate a Garibaldi. Incognita Palio Marinaro Argentario, 40 maioliche dedicate a Garibaldi. Incognita Palio Marinaro Argentario, 40 maioliche dedicate a Garibaldi. Incognita Palio Marinaro

Era il 9 maggio del 1860 quando i piroscafi Piemonte e Lombardo fecero sosta a Porto Santo Stefano per fare rifornimento di acqua e carbone. Nel 160° anniversario della Spedizione dei Mille proprio qui sul molo Garibaldi di Porto Santo Stefano 40 opere dedicate all'impresa dei Mille danno adesso il benvenuto a tutti coloro che attraccheranno su questo splendido angolo della Costa d’Argento. Il progetto voluto dal Centro Studi don Pietro Fanciulli e dal suo presidente Gualtiero Della Monaca, ha visto protagonisti 35 artisti locali che hanno rievocato la spedizione dell’Eroe dei due mondi. Sul muraglione della parte nuova del molo di Porto Santo Stefano, dove sbarcano i passeggeri delle navi da crociera sono stati inseriti 40 dipinti realizzati grazie alla tecnica della foto ceramica digitale: chi scende dalle imbarcazioni potrà ammirare i disegni stampati su grandi pannelli di mattonelle di ceramica. Intanto il comune di Monte Argentario si prepara ad accogliere i turisti i segnali sono positivi e le manifestazioni saranno tante. Unica grande incognita lo svolgimento del Palio Marinaro, di sicuro non sarà possibile vedere la tradizionale edizione.


Sostieni ArezzoTV