Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Nuova udienza per il caso Coingas ad Arezzo. Oggi era la volta del procuratore Roberto Rossi che dopo la sua requisitoria ha formulato la richiesta di condanna per Sergio Staderini, ex presidente di Coingas e Jacopo Bigiarini, legale dello studio Olivetti Rason. Entrambi hanno fatto richiesta di rito abbreviato. Proprio Bigiarini alla vigilia dell’udienza aveva restituito a Coingas i 14 mila euro del suo compenso. Secondo la pubblica accusa la consulenza di Bigiarini e l’importo poi versato da Coingas non sarebbe stato “reale” per la prestazione resa.
Per Staderini il pm ha richiesto 2 anni, 1 anno e due mesi invece per Bigiarini.


Sostieni ArezzoTV