Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Camionista ubriaco ferma in tir in A1 e si mette a dormire: denunciato Camionista ubriaco ferma in tir in A1 e si mette a dormire: denunciato Camionista ubriaco ferma in tir in A1 e si mette a dormire: denunciato

Ha fermato il tir in corsia di sorpasso e si è messo a dormire nella cuccetta. È accaduto sull'A1 vicino a Arezzo nella notte tra martedì 11 e mercoledì 12 maggio. L'intervento della polizia stradale ha evitato il peggio. Il camionista era ubriaco, aveva un tasso di alcol nel sangue pari a 1,33 g/l. Si tratta di un trentenne di origini croate a cui è stata subito ritirata la patente, mentre il tir è stato sequestrato per sei mesi. Inoltre il giovane è stato denunciato. Sono state riscontrate altre violazioni amministrative riguardanti le modalità del trasporto per un ammontare di novemila euro. L'intervento della polizia stradale è avvenuto sulla carreggiata sud dopo una segnalazione. La polstrada prima bloccato il traffico diretto verso Roma al fine di scongiurare incidenti e poi è andata a controllare il tir, con targa austriaca, che trasportava una gru, trovando il conducente sdraiato in cuccetta. Gli agenti hanno quindi provveduto a far liberare la corsia, a riaprire al traffico la carreggiata e poi hanno proceduto ai controlli con l'etilometro che hanno dato esito positivo.


Sostieni ArezzoTV