Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Scuole chiuse anche ad Arezzo a causa del covid. L'annuncio è stato dato dal sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli nella sua diretta social sulla pagina Fb dell'ente.
Dopo Sansepolcro, Castiglion F.no e Marciano della Chiana, Arezzo è il quarto comune dell'Aretino a prendere questa decisione.
In città i casi sono aumentati nell'ultima settimana in manera vertiginosa, oggi sono 57 e si sono registrati anche casi di varianti, brasiliana in particolare.
C'è stato anche un piccolo focolaio all'interno dell'ospedale San Donato di Arezzo nel reparto di geriatria. “Sono i tre i pazienti positivi – scrive in una nota la Asl Toscana Sud Est – che sono stati trasferiti nel reparto Covid.”
Sulle scuole il sindaco Ghinelli aveva chiesto uno specifico report alla Asl e dopo essere entrato in possesso dei numeri, ha deciso di firmare l'ordinanza di chiusura delle scuole.
“Saranno chiuse – ha detto Ghinelli nella sua diretta Fb- elementari, medie e superiori perchè è lì che si sta verificando la diffusione maggiore del virus. In 14 giorni di osservazione – prosegue Ghinelli – solo a livello scolastico sono stati generati oltre 1000 primi contatti di caso.
Rimarranno aperte nidi e materne perchè per adesso non ci sono aumenti consistenti tali da determinare la chiusura.
Le scuole rimarrano chiuse da lunedì primo marzo per due settimane, tra sette giorni faremo un controllo sull'andamento del virus.”


Sostieni ArezzoTV