Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Periodo di riferimento: dalle ore 14 del 19 Febbraio 2021 alle ore 14 del 20 Febbraio 2021

Il numero di nuovi casi positivi nella Asl Tse è di 230 unità, di cui 97 nella provincia di Arezzo e per i quali sono stati effettuati 1885 tamponi.

Le persone positive in carico sono 1.062. Si registrano 15 guarigioni e due decessi. Si tratta di due donne di 75 e 86 anni. 

Casi per Provincia e totale ASL TSE

Asl TSE

230

Provincia di Arezzo

97

Provincia di Siena

102

Provincia di Grosseto

25

Extra USL

6


Nuovi casi positivi per classi d'età

Provincia

0 - 18

19 - 34

35 - 49

50 - 64

65 - 79

over 80

Arezzo

19

20

17

25

8

8

Grosseto

6

3

7

3

5

1

Siena

16

17

25

28

11

5

Totale ASL TSE

41

40

49

56

24

14


Trend ultima settimana casi positivi (così come comunicati nei precedenti report)

Provincia

Sabato

13 feb

Domenica

14 feb

Lunedì

15 feb

Martedì

16 feb

Mercoledì

17 feb

Giovedì

18 feb

Venerdì

19 feb

Sabato

20 feb

Arezzo

49

78

29

41

80

81

54

97

Siena

76

47

43

62

88

138

73

102

Grosseto

19

22

13

14

22

2 2

27

25

Totale Asl Tse

144

147

91

117

190

241

154

230


Nuovi casi per Comune della provincia di Arezzo

Comune

Nuovi casi

Anghiari

1

Arezzo

37

Bucine

1

Capolona

4

Castelfranco Piandiscò

6

Castiglion Fiorentino

10

Civitella In Val Di Chiana

3

Cortona

1

Foiano Della Chiana

4

Laterina Pergine Valdarno

1

Marciano Della Chiana

1

Monte San Savino

5

Montevarchi

4

Pieve Santo Stefano

1

San Giovanni Valdarno

6

Sansepolcro

12

Ricoveri

Posti letto occupati

Degenza Covid San Donato Arezzo

65

TI San Donato Arezzo

10

Degenza Covid Misericordia Grosseto

30

TI Misericordia Grosseto

3

Ulteriori informazioni

Numero di tamponi effettuati

Provincia di Arezzo

1885

Provincia di Siena

1422

Provincia di Grosseto

543

Persone Positive in carico

Provincia di Arezzo

1062

Provincia di Siena

1138

Provincia di Grosseto

402

Di cui a domicilio

Provincia di Arezzo

810

Provincia di Siena

1023

Provincia di Grosseto

360

Numero di persone contatti stretti in quarantena

Provincia di Arezzo

3127

Provincia di Siena

4331

Provincia di Grosseto

978



Guariti

Provincia di Arezzo

15

Provincia di Siena

20

Provincia di Grosseto

12

CAMBIANO LE REGOLE PER IL TRACCIAMENTO DELLE VARIANTI COVID


La ASL TSE innalza i livelli di protezione ed adotta regole più stringenti per limitare la diffusione delle varianti covid,*
Le direttrici sono tre. Innanzitutto il potenziamento delle attività di testing attraverso l’incremento del numero dei tamponi effettuati attraverso le iniziative “territori sicuri”, “scuole sicure” o interventi ad hoc. Quindi, l’incremento delle attività connesse al tracciamento dei casi e dei contatti. In questa fase è prioritario individuare precocemente i casi che possono essere stati causati da una variante del virus. Sono considerate persone sintomatiche sospette per variante coloro che ad esempio rientrano da alcuni paesi stranieri (UK, Brasile e Sudafrica e Austria), persone che hanno che abitano o hanno avuto contatti con aree epidemiologiche in cui si registra una impennata di casi in un breve periodo.
In tutti questi casi, sui tamponi viene effettuata la ricerca di varianti nel laboratorio dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Siena.

Cambiano le regole anche per la ricerca dei contatti dei casi accertati o sospetti per variante, che è effettuata non più per le 48 ore precedenti l’inizio della sintomatologia o la data di effettuazione del tampone, ma il periodo è esteso ai quattordici giorni precedenti.
In più, i contatti dei casi sospetti o accertati per variante sono sottoposte alla quarantena per 14 giorni e non più per 10 giorni ed effettuano un tampone all’inizio ed uno alla fine del periodo di osservazione domiciliare.

Le attività descritte sono frutto di un continua revisioni in maniera tale da essere sempre pronti ad eventuali nuove emergenze.


Sostieni ArezzoTV