Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

La salute in tavola, grazie ad un agricoltura sostenibile.

Questi i temi che vedranno istituzioni e ricercatori riuniti in un convegno ospitato dall’Aula Magna dell’”Accademia dei Fisiocritici”di Siena per dare voce alla ricerca e all’innovazione che oggi consente di abbandonare un’agricoltura tradizionale e portare nelle nostre tavole prodotti sani e buoni.

L’appuntamento è in calendario il prossimo 4 di dicembre 2020 e sarà in webinar.

Oggi è più che mai urgente il tema di un agricoltura che consenta il rispetto per l’ambiente e al tempo stesso la produzione di prodotti destinati all'alimentazione privi di sostanze dannose.

Con l’utilizzo di prodotti naturali nei processi produttivi, si recuperano anche tutte le proprietà nutraceutiche, ovvero "nutrizione" e "farmaceutica", degli alimenti.

Tra i saluti istituzionali avremo il piacere di ascoltare il presidente dell’Accademia dei Fisiocritici, il Magnifico Rettore dell’Università di Siena Francesco Frati, il Sen. Mino Taricco Vicepresidente della Commissione Agricoltura al Senato, l’On.le Monica Ciaburro, Segretario della Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati, Mario Braga, Presidente Nazionale di CNPAPAL (Consiglio Nazionale Periti Agrari e Periti Agrari Laureati) ed direttore generale di Confagricoltura Umbria Agr. Cristiano Casagrande.

La rete Biodea presenterà prodotti innovativi e all’avanguardia frutto di una capillare ricerca scientifica, il Distillato di legno e il Biochar che permettono di andare verso la strada di un agricoltura sostenibile.

Il tema dell’impiego di questi due prodotti può avvenire non solo in agricoltura, ma anche in altri ambiti altrettanto interessanti per il futuro del nostro pianeta.

Primo intervento della giornata sarà quello del Prof. Massimo Del Bubba, Università di Firenze che ci parlerà di un tema particolarmente interessante e di strettissima attualità.

"Applicazione del Biochar nella depurazione delle acque e nella salute pubblica".

A seguire il Prof. Antonio Tiezzi, Università della Tuscia, con il suo intervento dal titolo "Composizione chimica e saggi biologici su linee cellulari umane del distillato di legno”.

Sarà invece la Dott.ssa Elisabetta Bianchi dell’Università di Siena ad affrontare il tema della BIOCONCULTURA, ovvero “Biorimedi per il controllo di licheni e biofilm sui beni culturali lapidei”.

Successivamente il Dr. Agr. Gianfrancesco Petroni, responsabile tecnico di Terni all’interno di Confagricoltura Umbria, ci mostrerà i risultati di una prova tecnica su degli olivi.

Il Dr. Pierluigi Rossi, medico specialista in Scienza dell’Alimentazione e docente universitario, spiegherà quanto sia importante la salubrità dei cibi che introduciamo nel nostro corpo.

Nello specifico si soffermerà sulle proprietà nutraceutiche, dell’olio di oliva.

Il suo intervento verterà su "L’importanza della Genomica nutrizionale per l'olio extra vergine di oliva”.

A conclusione di tutti gli interventi sarà il Dott. Saverio Barbagli con "Riflessioni su Ambiente ed Economia" a ricordarci quanto uno sviluppo sostenibile sia importante per l’ambiente, per le persone e per l’economia di un territorio.

Nel 2021 ci saranno altri appuntamenti e un’importante donazione a favore dell’Accademia dei Fisiocritici di Siena per ringraziare questo splendido spazio museale che ha ospitato l’inizio di un cammino fondamentale per tutti coloro che scelgono un modello di sviluppo sostenibile e rispettoso dell’ambiente.

Vi ricordiamo che potete seguire a questo link www.biodea.bio/partecipa-all-evento/


Sostieni ArezzoTV