Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Rifiuti tossici interrati nei pressi di un'azienda valdarnese: maxi sequestro e due avvisi di garanzia Rifiuti tossici interrati nei pressi di un'azienda valdarnese: maxi sequestro e due avvisi di garanzia Rifiuti tossici interrati nei pressi di un'azienda valdarnese: maxi sequestro e due avvisi di garanzia

Una vera e propria discarica tombata, con rifiuti tossici, nei pressi di un'azienda valdarnese.

Questo quanto scoperto, anche grazie all’uso di apparecchiature sofisticate come il georadar, dalle Fiamme Gialle di San Giovanni Valdarno, guidate dal capitano Ubaldo Collu, che hanno portato termine l'operazione insieme ad Arpat, Carabinieri forestali, con la collaborazione della sezione aerea del reparto aeronavale della Guardia di finanza di stanza a Pisa.

L’operazione si è conclusa con il sequestro dell’area di circa 400 mq, per violazioni alla specifica normativa a tutela dell’ambiente, e con l’emissione da parte dell’autorità giudiziaria aretina di due avvisi di garanzia nei confronti di due soci-amministratori dell’impresa.


Sostieni ArezzoTV