Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Tragedia all'Archivio di Stato, chiesto il rinvio a giudizio per 13 indagati Tragedia all'Archivio di Stato, chiesto il rinvio a giudizio per 13 indagati Tragedia all'Archivio di Stato, chiesto il rinvio a giudizio per 13 indagati

Chiesto il rinvio a giudizio per 13 dei 18 indagati per la tragedia all'Archivio di Stato che il 20 settembre del 2018 costò la vita a due dipendenti, Piero Bruni e Filippo Bagni, di 59 e 55 anni, morti per un malfunzionamento dell'impianto antincendio.

A chiedere il processo il Pm Laura Taddei. L'udienza preliminare è già stata fissata per il 19 gennaio 2021. Il reato contestato è di duplice omicidio colposo.

Secondo la ricostruzione fatta dagli inquirenti un vetrino non originale e una valvola montata al contrario nelle bombole di gas Argon provocarono il dramma, dopo che era scattato l'impianto di allarme.


Sostieni ArezzoTV