Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Era un problema informatico che aveva rallentato le comunicazioni ai positivi, ma adesso è stato risolto.

Così la Asl riponde alle numerose segnalazioni dei cittadini che non riuscivano a rintracciare il risultato del loro tampone né sul portale della Regione Toscana né sul proprio fascicolo sanitario né sulla piattaforma Gecov.

Il percorso di un tampone è complesso – precisa la Asl - inizia con la prenotazione, il secondo passo è l’accettazione, il terzo l’effettuazione.

Qui finisce l’azione diretta del cittadino e prosegue quella dell’Asl: il laboratorio di analisi processa, valida il tampone e lo firma.

A questo punto il cittadino sa ufficialmente se è positivo o negativo al Covid. Qualche centinaio di tamponi si erano fermati proprio nell'ultimo passo, la firma per un problema di natura esclusivamente informatica.

Il problema è stato risolto e adesso non solo tutti i tamponi vengono “processati” ma anche inseriti nei vari sistemi senza rallentamenti.

C'è poi la fase cosiddetta del tracciamento dei contatti stretti che ha avuto nelle 48 ore antecedenti all’effettuazione del tampone. Le attività di valutazione del passaggio da positivo a caso richiedono mediamente 45 minuti ciascuno. E per valutare la mole di lavoro della Centrale di tracciamento, c'è da dire che ogni contatto richiede mediamente 20 minuti.

Qualora un cittadino non vedesse il suo risultato, potrà mandare un messaggio ad una mail che la Asl Tse ha appositamente attivato: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . E' riservata in modo esclusivo a questo servizio e non potrà essere utilizzata per chiedere referti che sono già presenti nel fascicolo sanitario e nel portale regionale

Si ricorda ai cittadini che hanno effettuato il tampone, l’obbligo dell’isolamento domiciliare fino alla comunicazione del suo esito.


Sostieni ArezzoTV