Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Si finge un lontano parente emigrato per piazzare orologi senza valore: truffatore denunciato Si finge un lontano parente emigrato per piazzare orologi senza valore: truffatore denunciato Si finge un lontano parente emigrato per piazzare orologi senza valore: truffatore denunciato

Si fingeva un lontano parente emigrato per piazzare, a cifre ingenti, orologi, in realtà quasi senza valore. Ad aiutare il campano 43enne protagonista della vicenda anche la mascherina, che lo rendeva sicuramente meno identificabile.

Il truffatore ha così tentato, più volte, di piazzare orologi a malcapitati anziani. Proprio nell'ambito delle attività per rintracciare il truffatore i poliziotti del Commissariato di Sansepolcro hanno individuato un'auto con a bordo una persona che, per il suo atteggiamento, li ha insospettiti.

Gli agenti hanno così deciso di seguirla mentre si spostava dal Borgo a San Giustino Umbro. Proprio qui è stato sorpreso mentre avvicinava una persona anziana, probabilmente per l'ennesimo tentativo di truffa. I poliziotti hanno bloccato l'uomo in flagranza e lo hanno perquisito, addosso aveva undici orologi, senza valore, pronti ad essere piazzati.

Il 43enne, con precedenti, è stato portato in Commissariato e denunciato per tentata truffa aggravata.  Nei sui confronti è scattato anche il provvedimento di divieto di ritorno nei comuni di Sansepolcro e San Giustino.


Sostieni ArezzoTV