Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

"Dalla parte dei diritti", anche Arezzo in piazza per la legge contro omofobia e misoginia "Dalla parte dei diritti", anche Arezzo in piazza per la legge contro omofobia e misoginia

Una legge contro l’omo-bi-trans-lesbofobia e la misoginia, questo l’obiettivo della mobilitazione nazionale “dalla parte dei diritti”, promossa da Arcigay.

Ad Arezzo è stata piazza San Jacopo ad ospitare un flash-mob statico e nel rispetto delle normative anti Covid-19.

 

.


Sostieni ArezzoTV