Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Al via le operazioni di messa in sicurezza del silos, all'interno dello stabilimento Colacem, che si è inclinato e rischia il collasso.

I tecnici incaricati sono infatti arrivati ieri in tarda sera con un'autogru. Dopo aver garantito la stabilità dell'immobile pericolante adesso si sta procedendo con lo svuotamento del silos, contenente 900 tonnellate di cemento.

Era stato il sindaco di Castel Focognano ad avvertire ieri la cittadinanza di Rassina e Socana tramite un post su Facebook, ricordando alcuni accorgimenti da rispettare:

"Chiudere le finestre di casa e di qualsiasi altro immobile, rimanere all'interno dell'abitazione o nei pressi della stessa, rientrare prontamente al chiuso nel caso venga avvistata la nuvola di polvere".

Le operazioni dovrebbero concludersi in giornata.


Sostieni ArezzoTV