Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Sparò ed uccise il ladro, respinta la richiesta di archiviazione per Pacini Sparò ed uccise il ladro, respinta la richiesta di archiviazione per Pacini Sparò ed uccise il ladro, respinta la richiesta di archiviazione per Pacini

Non sarà archiviato il caso di Fredy Pacini, il gommista di Monte San Savino, che la notte del 28 novembre 2018 sparò al 29enne moldavo Vitalie Tonjoc, uccidendolo dopo che egli si era introdotto nella sua officina.

Era stata chiesta la legittima difesa putativa dal pm allora in carico per le indagini. Per il gip la richiesta è insussistente ed è stato disposto un supplemento di indagine.


Sostieni ArezzoTV