Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Salvo sorprese dell'ultim'ora saranno 16 le liste che correranno alle prossime elezioni amministrative nel comune di Arezzo per il rinnovo del consiglio comunale e l'elezione del nuovo sindaco.

Sette gli aspiranti sindaci e centinaia i candidati perché il 20 settembre gli aretini saranno chiamati a votare anche per scegliere il nuovo governo della Regione Toscana.

A sostenere la candidatura di Luciano Ralli sarà il Pd, Arezzo 2020, CuriAmo Arezzo, Lista Ralli e ArezzoCiSta!

Ora Ghinelli 20 – 25 è la lista invece con la quale il sindaco uscente Alessandro Ghinelli si ri-propone di guidare la città per un secondo mandato. 

In suo supporto anche Forza Italia, Fdi, Lega e Civitas Etruria.

Il Movimento Cinque Stelle fa una strada tutta sua e propone, nome annunciato ormai da molto tempo, Michele Menchetti come candidato.

Corsa solitaria anche per Daniele Farsetti che si presenta con la sua lista Patto Civico per Arezzo. Marco Donati, ex parlamentare Pd, ora si propone agli aretini come candidato sindaco civico, sostenuto da due liste “Scelgo Arezzo” e “Con Arezzo”.

Alessandro Facchinetti è il candidato del Partito Comunista, ed infine Fabio Butali, agente della polizia locale di Arezzo, si presenta da indipendente con la lista Prima Arezzo.

Anche in questo 2020, dunque una scheda elettorale “lenzuolo” come si dice in gergo e con la difficoltà per i candidati di portare avanti una campagna elettorale in piena estate e con una pandemia praticamente ancora in atto.

Come si suol dire che vinca il migliore!


Sostieni ArezzoTV