Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Monte San Savino (Ar): muniti di mascherina i fedeli alla processione per S.Maria delle Vertighe Monte San Savino (Ar): muniti di mascherina i fedeli alla processione per S.Maria delle Vertighe Monte San Savino (Ar): muniti di mascherina i fedeli alla processione per S.Maria delle Vertighe

Bella e partecipata pur con il rispetto delle norme anti Covid la processione di S.Maria delle Vertighe patrona dell'Autostrada del Sole dal 1964, chiuso infatti il casello della A1 di Monte San Savino durante la manifestazione religiosa che si è svolta il 14 agosto 2020. Il corteo si è mosso dal santuario intorno alle 21:00, una sosta per una preghiera di fronte al casello e al ritorno al Santuario la S.Messa officiata dal Vescovo di Arezzo Riccardo Fontana. Questo santuario, il più antico santuario mariano della diocesi, è ormai per la comunità savinese e non solo un vero punto di riferimento, oggi più che mai. La leggenda narra che nel 1100 ad Asciano due fratelli stessero litigando per un'eredità che comprendeva una cappella con l'immagine mariana, così gli angeli arrivarono per spostare la cappella a Le Vertighe, affinché i fratelli non spargessero il loro sangue.


Sostieni ArezzoTV