Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Molotov contro la caserma dei carabinieri, giudizio immediato per il 18enne Molotov contro la caserma dei carabinieri, giudizio immediato per il 18enne Molotov contro la caserma dei carabinieri, giudizio immediato per il 18enne

Era la notte tra il 6 ed il 7 gennaio scorsi quando il rogo divorò un’auto di servizio dell’Arma e danneggiò gravemente anche la facciata della caserma di Pergine Valdarno. Solo il pronto e tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco evitò danni molto più gravi.

Per il folle gesto era finito in manette un 18enne accusato, di aver confezionato e lanciato una molotov contro sede. Il giovane comparirà prossimo 11 ottobre di fronte al giudice Fabio Lombardo, che ha disposto il giudizio immediato.


Sostieni ArezzoTV