Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Digitalizzazione delle imprese, dalla Camera di Commercio un milione di euro Digitalizzazione delle imprese, dalla Camera di Commercio un milione di euro Digitalizzazione delle imprese, dalla Camera di Commercio un milione di euro

La Camera di Commercio di Arezzo-Siena ha pubblicato sul proprio sito due bandi per agevolare le aziende che decidono di investire in tecnologia.

Il primo bando “ Voucher digitali I4.0” prevede l’utilizzo di voucher, contributi a fondo perduto, che cofinanzieranno progetti di digitalizzazione attivati dalle imprese.
Si va dalle soluzioni tecnologiche per la manifattura avanzata alla cybersicurezza e business continuity, dai sistemi di e-commerce alle tecnologie per l’in-store customer experience oltre ovviamente alle dotazioni tecnologiche per la realizzazione dello smart working.
I voucher avranno un contributo massimo di 3.500 euro e dovranno comunque contare un investimento minimo di 1.430 euro. 
L’entità massima dell’agevolazione non può superare il 70% delle spese ammissibili.
Le domande di voucher dovranno essere trasmesse dal giorno 29 giugno al 30 settembre 2020 e comunque fino ad esaurimento risorse disponibili. 

Il secondo bando “Restart 2020: sostegno alla ripartenza dei comparti produttivi locali e alla competitività del sistema economico delle province di Arezzo e Siena” è rivolto a finanziare misure progettuali a sostegno della ripresa del tessuto economico-produttivo del territorio colpito dalla crisi a seguito dell'emergenza Covid 19 realizzati da organismi associativi privati portatori di interessi diffusi e collettivi del sistema delle imprese con sede legale e/o operativa/amministrativa in provincia di Arezzo ed in provincia di Siena. Le domande redatte utilizzando esclusivamente l’apposita modulistica dovranno essere presentate a partire dal 19 giugno e non oltre il 30 settembre 2020.


Sostieni ArezzoTV