Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Delitto di Levane, disposta la perizia psichiatrica per il padre Delitto di Levane, disposta la perizia psichiatrica per il padre Delitto di Levane, disposta la perizia psichiatrica per il padre

Disposta la perizia psichiatrica su Billal Miah, il 39enne originario del Bangladesh che lo scorso 21 aprile all'interno di una mansarda in via Togliatti, a Levane, aveva ucciso la sua bimba di tre anni e mezzo e aggredito il figlio maggiore 12enne.

Spetterà al dottor Massimo Marchi stabilire se al momento del delitto l'uomo fosse in grado di intendere e volere.

L'esperto nominato dal gip dal tribunale di Arezzo dovrà poi stabilire anche se l'uomo sia nelle condizioni di prendere parte al processo a suo carico in maniera cosciente.

Il giudice ha poi indicato anche il consulente che si occuperà di procedere con le valutazioni psicologiche sul figlio maggiore del 39enne.


Sostieni ArezzoTV