Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Professore scrive una canzone sulla Maturità, arrivano i complimenti del Presidente Mattarella Professore scrive una canzone sulla Maturità, arrivano i complimenti del Presidente Mattarella Professore scrive una canzone sulla Maturità, arrivano i complimenti del Presidente Mattarella

Con la sua canzone “Ma-tu-Maturità” aveva spopolato sul web. Ed adesso sono arrivati addirittura i complimenti dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Andrea Franceschetti, professore di italiano e latino del liceo “Città di Piero” di Sansepolcro, aveva infatti scritto assieme ad uno studente una canzone sulla Maturità.

Aveva poi inviato una email alla massima carica dello Stato ed adesso è arrivata la risposta, attraverso l'ufficio di Segreteria del Quirinale e per mano del Consigliere Direttore Simone Guerrini.

Gentile Professor Franceschetti,  si legge nella risposta dal Quirinale, il Presidente della Repubblica ha ricevuto la sua gradita e-mail e mi incarica di ringraziarla molto per le calorose espressioni di stima indirizzategli e per averlo reso partecipe del simpatico video ‘Ma-Tu-Maturità?’ - creato per incoraggiare i suoi studenti del Quinto Anno - da Lei scritto e arrangiato musicalmente da Michele Braganti, studente del Quarto Anno.

Nell'esprimere tutto il suo apprezzamento per l'impegno profuso, augurando ai Suoi studenti di continuare ad essere Cittadini attivi, consapevoli e solidali, il Presidente Mattarella - certo che tutti insieme riusciremo a sconfiggere presto il Covid-19 - invia a Lei, a Michele Braganti, ai Docenti e al Personale tutto del Liceo "Città di Piero" di Sansepolcro i saluti più cordiali, cui aggiungo volentieri i miei personali”. 


Sostieni ArezzoTV