Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Tragedia all'Archivio di Stato, chiuse le indagini: omicidio colposo per 18 Tragedia all'Archivio di Stato, chiuse le indagini: omicidio colposo per 18 Tragedia all'Archivio di Stato, chiuse le indagini: omicidio colposo per 18

Era il 20 settembre 2018 quando Filippo Bagni e Pietro Bruni morirono asfissiati a causa di una fuga di gas argon dall'impianto antincendio dell'Archivio di Stato di Arezzo.

Adesso a quasi due anni di distanza arriva l'avviso di chiusura indagini del pm Laura Taddei.

Sotto accusa 18 persone, per le quali, secondo la procura, sarebbero ravvisabili negligenze, imperizie e omissioni che portarono alla morte dei due impiegati.


Sostieni ArezzoTV