Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

“Tutti mettono la mascherina”, da Arezzo libro per i bambini con bisogni speciali “Tutti mettono la mascherina”, da Arezzo libro per i bambini con bisogni speciali “Tutti mettono la mascherina”, da Arezzo libro per i bambini con bisogni speciali

La Fase 2 sarà caratterizzata dalla convivenza con il Covid-19 e tutte le regole di protezione e distanziamento sociale che questo porta con sè.
Nell’ottica di favorire le fasce più deboli e delicate nel difficile percorso di adattamento a queste nuove regole l’azienda USL, attraverso il suo servizio del Centro Ausili Tecnologici e la collaborazione dell'Unità Funzionale Salute Mentale Infanzia Adolescenza di Arezzo e il Dipartimento delle Professioni Tecnico Sanitarie, della Riabilitazione e della Prevenzione, ha realizzato una speciale pubblicazione “Tutti mettono la mascherina” rivolta a spiegare la necessità di indossare la mascherina ai bambini con bisogni speciali.
L’obiettivo è quello di facilitare l'approccio all'uso della mascherina attraverso una storia a fumetti il cui protagonista, Andrea, li aiuterà a comprendere l'importanza dell'utilizzo di questo dispositivo che ormai è entrato a far parte della nostra quotidianità.
La lettura del libro è accompagnata da simboli che indicano in maniera chiara, semplice e divertente il percorso comportamentale per adattarsi all’uso della mascherina.
I simboli della pubblicazione fanno parte di una raccolta gratuita e di libera distribuzione.